Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 gennaio 2013

INAIL – Thyssen. La parola alla difesa: “La notte del rogo ci furono delle anomalie”

Durante la nuova udienza del processo d’appello, il legale del direttore dello stabilimento di Torino ha sostenuto l’innocenza del proprio assistito adducendo a presunte disfunzioni, non prevedibili, la colpa dell’incendio. E, sulle condizioni di sicurezza dell’acciaieria, "quella piemontese non era la Cenerentola delle fabbriche del gruppo"   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231