Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 maggio 2016

Inarcassa, deroga al minimo soggettivo 2016 entro il 31 maggio

26/05/2016 – Scade a fine mese (31 maggio) il termine per presentare domanda di deroga al contributo minimo soggettivo per ingegneri e architetti che pensano di dichiarare un reddito 2016 inferiore a 15.724 euro. La deroga deve essere richiesta esclusivamente in via telematica tramite l’applicativo disponibile nell’area riservata di Inarcassa On Line al menù “Agevolazioni - Deroga contributo soggettivo minimo”. Deroga al contributo soggettivo minimo: la norma La norma prevede la possibilità di derogare all'obbligo della contribuzione minima soggettiva per un massimo di 5 anni, anche non continuativi, nell'arco della vita lavorativa, per chi produce redditi inferiori al valore corrispondente al contributo minimo soggettivo. Pertanto, chi prevede di conseguire nel 2016 un reddito professionale inferiore a 15.724 euro può non versare il contributo soggettivo minimo e pagare il 14,5% del solo reddito effettivamente.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231