Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 maggio 2015

Infortunio con il carrello elevatore


Infortunio con il carrello elevatore

autista travolto da un pallet

Infortunio con il carrello elevatore

Infortunio mortale durante le operazioni di scarico di un camion: l’autista Sandro M. (52) viene colpito alla testa da un pallet che scivola e cade dal camion. Sul pallet era caricata una tubatura metallica.

Antefatto

Il carrellista deve scaricare la merce da un camion ma non riesce a infilare completamente le forche sotto
l’ultima catasta.

Per poter avvicinare la catasta, il carrellista infila la punta delle forche per 20 cm circa sotto il pallet e poi solleva le forche.

Cosa succede?

I movimenti delle forche fanno scivolare il pallet che non era fissato alle casse da trasporto su cui era appoggiato.
Il pallet, senza alcun aggancio, cade oltre la sponda del camion.

L’autista si trova proprio lì dietro, in una posizione non visibile per il carrellista. Sandro M. riceve un colpo violento alla testa.

Non c’è più nulla da fare e Sandro M. muore sul colpo.
Il carrellista si rimprovera dell’accaduto, subisce un forte choc e deve ricorrere all’aiuto di uno psicoterapeuta.
Viene svolta un’indagine il cui scopo è accertare se il datore di lavoro è responsabile dell’infortunio.

Indagine sull’infortunio condotta dalla Suva

sicurezza_lavoro_6.pngInfortunio con il carrello elevatore


Leggi altri articoli della categoria sicurezza