Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

11 settembre 2014

Ingegneri e Architetti spiegano come applicare il DM Parametri

11/09/2014 – Classificazione della complessità dei servizi di ingegneria e architettura e compensi per prestazioni urbanistiche e collaudi. Con la circolare 417/2014, il Consiglio nazionale degli ingegneri (CNI) e il Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (CNAPPC) hanno fornito qualche chiarimento sull’applicazione del Decreto Parametri (DM 143/2013).   Il decreto, lo ricordiamo, dopo l’abolizione delle tariffe professionali ha fornito i criteri per la definizione dei compensi da porre a base di gare nell’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura.   L’applicazione della norma ha però destato delle perplessità che hanno spinto il CNI e il CNAPPC a costituire un tavolo tecnico per fornire chiarimenti a professionisti e Stazioni appaltanti.   Come stabilito dal DM 143/2013, uno dei fattori che incide sul compenso è la complessità del servizio da affidare...
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE