Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 novembre 2014

Ingegneri, il CNI spiega come autocertificare i crediti formativi

26/11/2014 – Il Consiglio nazionale degli ingegneri torna sull’obbligo della formazione continua. Con la circolare 445/2014 il CNI ha spiegato come ottenere e autocertificare i quindici crediti formativi per l’aggiornamento informale connesso all’attività professionale.   Insieme al modello per l’autocertificazione, da inviare entro il 30 novembre 2014, il CNI fornisce infatti una serie di linee guida che serve al professionista per sapere a quanti crediti danno diritto le attività di aggiornamento e studio svolte nell’ambito della propria attività nel 2014.   Per iniziare, il professionista deve indicare il tipo di attività svolta, scegliendo tra progettazione, direzione dei lavori, collaborazione alla progettazione, collaborazione alla direzione dei lavori e consulenza.   Se per svolgere queste attività il professionista ha dovuto studiare norme, libri o software, avrà diritto ad un certo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE