Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 marzo 2015

Investimenti in edilizia: il 54% va al fisco

02/03/2015 – Il prelievo fiscale totale medio su un investimento in edilizia di 1,76 milioni di euro per costruire case è del 54%.   Questo il dato più sconcertante messo in evidenza nella manifestazione della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionisti (FIAIP) “Se riparte l'immobiliare riparte l'Italia - Giù le mani dal mattone” che si è svolta il 26 febbraio 2015 a Roma.   Per evidenziare il peso del prelievo fiscale è stato fatto l’esempio di una costruzione di un condominio di 12 appartamenti, 800 metri quadri circa, in una città di provincia del sud. Nel caso di studio l'investimento totale è di 1,76 milioni, compreso l'acquisto del suolo e la costruzione, il ricavo totale una volta conclusa la vendita di circa due milioni e il prelievo fiscale totale di 954 mila euro. In questo calcolo al costruttore rimane un utile, ultimata la vendita dopo diciotto mesi, di 243 mila..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria MERCATI