Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 gennaio 2017

Jobs act autonomi, Confindustria: fuori i professionisti

13/01/2017 – Escludere i professionisti dall'ambito di applicazione del Jobs act per autonomi,  trattando il tema delle professioni ordinistiche in una riforma organica ad hoc. Questa la richiesta di Confindustria nel corso dell’audizione alla Camera del 10 gennaio scorso sul ddl sul lavoro autonomo. Jobs act autonomi: escludere le professioni ordinistiche Secondo Confindustria il disegno di legge si basa su una contraddizione di fondo: da un lato equipara i professionisti (intesi in senso ampio) alle imprese, dall'altro, sul presupposto della terzietà assicurata dai professionisti regolamentati, il provvedimento prefigura un ampliamento delle funzioni sussidiarie loro attribuite, anche in veste "sostitutiva" della Pubblica Amministrazione (PA). Per gli Imprenditori la delega prevista per l'individuazione di quegli atti delle PA che possono essere rimessi anche alle professioni ordinistiche (art. 5),.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231