Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 agosto 2016

Jobs Act Autonomi: la PA potrà delegare compiti agli Ordini professionali

23/08/2016 – Delegare alcune funzioni proprie della pubblica amministrazione gli Ordini professionali, migliorare il welfare dei professionisti grazie a nuove contribuzioni da versare alle Casse private e puntare sul nuovo ruolo dei centri per l’impiego. Queste alcune novità del Jobs Act degli autonomi, approvato il 27 luglio scorso dalla commissione Lavoro del Senato, evidenziate dalla Rete delle Professioni Tecniche (RTP) e dal Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI), che hanno espresso parere positivo sul disegno di legge. Ddl lavoro autonomo: la PA potrà trasferire compiti agli Ordini Il Ddl, così come modificato dalla Commissione Lavoro, inserisce una delega che punta a “semplificare l’attività delle amministrazioni pubbliche e di ridurne i tempi di produzione”, delegando agli Ordini professionali funzioni proprie della pubblica amministrazione (PA). Si dovranno individuare gli atti delle pubbliche.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231