Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 marzo 2012

La Asl di Taranto mette il turbo e investe nel rispetto della privacy

In vista del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy, l’azienda sanitaria pugliese gioca d’anticipo e va a certificare i propri dipendenti come Privacy Officer. Anche se le nuove regole sulla protezione dei dati personali poste dall’ Unione Europea entreranno i vigore tra non meno di un anno, la Asl tarantina non è rimasta a guardare e ha realizzato un progetto che pare destinato a costituire un modello per tutte le altre strutture sanitarie italiane. MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231