Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

11 Ottobre 2021

La formazione sulla sicurezza dei Preposti è obblgiatoria e prevista dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08


La formazione sulla sicurezza dei Preposti è prevista dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e specificatamente normata, per contenuti e durata dei corsi, dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

Il corso viene svolto in modalità videoconferenza durante il periodo di vigenza delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Chi assume il ruolo di preposto deve seguire, oltre al percorso di formazione sulla sicurezza previsto per i lavoratori (“parte generale” e “parte specifica” in funzione del settore ATECO dell’azienda in cui lavora), anche una “formazione dedicata” ai preposti della durata di 8 ore. 

La formazione dei preposti è obbligatoria per legge ed è una responsabilità del datore di lavoro.  Il ruolo del preposto è generalmente ricoperto da figure quali capi-reparto, capi-squadra, capi-officina, capi-turno ecc. ovvero i soggetti che si occupano di sovrintendere e vigilare sulle operazioni di altri lavoratori.

Vale per tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto, con o senza investitura formale (quindi anche di fatto), in quanto in posizione di preminenza rispetto ad altri lavoratori, così da poter impartire ordini, istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.