Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

17 aprile 2015

La Riforma degli appalti valorizzerà la qualità architettonica

17/04/2015 - Prosegue in Senato l’iter del disegno di legge di riforma del Codice degli appalti pubblici. Dopo l’adozione del nuovo testo base, la Commissione Lavori Pubblici è alle prese con l’esame degli emendamenti. Tra quelli di maggiore interesse, c'è l'inserimento della qualità tecnico-funzionale tra i parametri da valorizzare nella fase progettuale. Il testo base al momento prevede che negli appalti pubblici sia valorizzata la fase progettuale promuovendo la qualità architettonica anche attraverso lo strumento dei concorsi di progettazione, limitando il ricorso all'appalto integrato e privilegiando la messa a gara del progetto definitivo o esecutivo. E' stato inoltre proposto il divieto espresso di procedure derogatorie a quelle ordinarie, salvo nei casi di urgenze di protezione civile per calamità naturali.   Nel pacchetto di emendamenti ci sono poi la semplificazione del sistema..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI