CONSULENZA AZIENDALE
Venerdì 12 Luglio 2024




La VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTO MANUALE DEI CARICHI comprende tutte le attività effettuate dall’uomo, con la propria forza per movimentare un carico.

La VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTO MANUALE DEI CARICHI comprende tutte le attività effettuate dall’uomo, con la propria forza per movimentare un carico.

mmc-1024x576
La valutazione del rischio da movimento manuale dei carichi è regolata dal Decreto Legislativo 81/2008, conosciuto anche come Testo Unico.
Una volta terminata la valutazione del rischio, il datore di lavoro deve adottare le misure necessarie per eliminare o ridurre al minimo i rischi identificati. Queste misure possono includere:

La movimentazione manuale dei carichi (MMC) è un’attività lavorativa che espone i lavoratori a diversi rischi per la salute e la sicurezza, tra cui:

  • dolori dorsali e lombari
  • traumi agli arti superiori
  • lesioni alle articolazioni
  • affaticamento
  • disturbi muscolo-scheletrici

Per prevenire questi rischi, è fondamentale che il datore di lavoro effettui una valutazione del rischio da MMC per tutte le attività lavorative che prevedono la movimentazione manuale di carichi.

riduzione del peso o delle dimensioni del carico;utilizzo di attrezzature di sollevamento o ausili meccanici;addestramento dei lavoratori sulle corrette tecniche di movimentazione dei carichi;fornitura di informazioni sui rischi e adozione di misure preventive;pianificazione dei compiti in modo da evitare o ridurre al minimo la movimentazione manuale dei carichi.
In caso di situazioni in cui non sia possibile eliminare completamente il rischio o ridurlo al minimo, il datore di lavoro deve adottare misure di protezione collettiva o individuale, come l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale (DPI) adeguati.
Per maggiori informazioni sul servizio di consulenza erogato in merito cliccare qui.
Per richiedere un sopralluogo gratuito o inoltrare una specifica richiesta cliccare qui.