Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 maggio 2017

Lauree in ingegneria, in negativo le iscrizioni nel settore civile e ambientale

02/05/2017 – Si riduce vertiginosamente il numero degli immatricolati ai corsi del settore civile-edile e dell’architettura (in perdita tra il 5,5% e il 15%) mentre salgono le iscrizioni per i corsi nei settori informatici e industriali (circa +7%).   Queste le principali tendenze fotografate dal Rapporto del Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) sugli immatricolati ai corsi di ingegneria nell’anno accademico 2015-16.   Settore edile-civile: giù le immatricolazioni Il Rapporto evidenzia il calo diffuso che ha interessato tutte le lauree legate al mondo dell'edilizia: gli immatricolati in ‘Ingegneria civile ed ambientale’ (classe L-7 ) si sono ridotti del 7,4%, quelli in Scienze dell’edilizia (L-23 ) hanno perso quasi il 15%, quelli iscritti in Scienze dell’Architettura (classe L-17 ) perdono il 5,5% mentre si registra un -8,2% nella classe di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura ed Ingegneria..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE