Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 febbraio 2015

Le società di ingegneria potranno assumere commesse da privati

24/02/2015 - Le società di ingegneria potranno fornire servizi di progettazione ai privati. Lo stabilisce l’articolo 32 “Interpretazione autentica in materia di abrogazione del divieto di svolgimento in forma associata di attività professionali” del ddl Concorrenza, approvato nel Consiglio dei Ministri del 20 febbraio scorso.   L’articolo 32 prevede che, in applicazione dell’articolo 24, comma 1, della Legge 266 del 7 agosto 1997, sono validi a ogni effetto i rapporti contrattuali, intercorsi a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge 266/1997 (11 agosto 1997), tra soggetti privati e società di ingegneria costituite in forma di società di capitali o di società cooperative. Ciò significa che le società di ingegneria (di capitali o cooperative) possono fornire servizi di progettazione ai committenti privati, e i rapporti contrattuali sorti dopo l’11 agosto 1997 sono validi...
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE