Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 giugno 2016

Le società di ingegneria restano fuori dal controllo degli Ordini

10/06/2016 – Le società di ingegneria continueranno ad operare nel mercato privato. Per farlo dovranno sottoscrivere un’assicurazione professionale, indicare i professionisti iscitti all'Albo che possono occuparsi dei contratti con i privati ed essere inserite in un elenco dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). Non sarà invece necessaria l’iscrizione ad un Ordine professionale. Sono stati nuovamente respinti tutti gli emendamenti al disegno di legge sulla concorrenza che miravano a introdurre l’obbligo di iscrizione all'Albo, caldeggiato dalla Rete delle professioni tecniche (RPT) e osteggiato dall'Oice (Associazione che rappresenta le organizzazioni italiane di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica). Fin dalla presentazione del disegno di legge, l'acceso confronto tra RPT e Oice ha fatto da sfondo all'iter parlamentare della norma. A spuntarla è stata sempre l'Oice. Durante.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231