Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 gennaio 2016

Liguria, vietato costruire a meno di 10 metri dai fiumi

27/01/2016 - Stop alla deroga che consente di costruire a 3 metri di distanza dai corsi d’acqua. Lo ha deciso il 25 gennaio scorso la Commissione Territorio e Ambiente della Regione Liguria, approvando una modifica al Regolamento in materia di aree di pertinenza dei fiumi. Con la modifica al Regolamento regionale del 14 luglio 2011, che disciplina la tutela delle aree di pertinenza dei corsi d’acqua, sarà consentito costruire ad una distanza di almeno dieci metri da torrenti e fiumi. “Viene quindi cancellata - ha puntualizzato il presidente della Commissione, Andrea Costa (Gruppo Misto-Ncd) - la deroga che era stata introdotta dalla Giunta Burlando nel 2011, l’anno contrassegnato dai violenti alluvioni che hanno devastato Genova, le Cinque Terre e la Val di Vara, che consentiva di costruire a soli tre metri dai corsi d’acqua”. “Questa modifica - ha aggiunto Costa - rappresenta un doveroso e concreto.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231