Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

6 febbraio 2015

L’Inail mette a disposizione oltre 22 milioni di euro per le imprese campane


L'Inail mette a disposizione oltre 22 milioni di euro per le imprese campane

L'Inail mette a disposizione oltre 22 milioni di euro per le imprese campane che investono in progetti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
 
inail campaniaMartedì 10 febbraio 2015 alle ore 9,30 presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli (Piazza Bovio), l’Inail  Campania - in collaborazione con il Consorzio Promos Ricerche, Camera di Commercio ed Acen - organizza un incontro, rivolto a datori di lavoro, ordini professionali e associazioni di categoria, volto ad illustrare le modalità di presentazione delle domande per accedere ai finanziamenti alle imprese per progetti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’Inail finanzia, in particolare, progetti d’investimento, di responsabilità sociale e per l’adozione di modelli organizzativi, mettendo a disposizione delle imprese oltre 267 milioni di euro a fondo perduto di cui oltre 22 milioni di euro per le imprese campane. Tale somma rappresenta la quinta trance di un ammontare complessivo di oltre un miliardo di euro stanziato dall’Istituto a partire dal 2010 di cui circa 88 milioni riservato alle nostre imprese, oltre allo stanziamento di 30 milioni di euro per il bando FIPIT (Finanziamenti alle Imprese per Progetti di Innovazione Tecnologica), riservati alla Campania 2.861.779.

Considerato il perdurare della difficile congiuntura economica, anche per quest’anno la copertura dei costi ammissibili è stata mantenuta al 65% fino a un massimale di 130.000 euro.

Nel corso dei lavori saranno analizzati gli elementi di criticità rilevati nel corso dell’esame delle domande pervenute in occasione dei bandi degli anni precedenti.

Saranno, inoltre, illustrate le modalità di presentazione dell’istanza di riduzione del tasso di premio per prevenzione. La riduzione è riconosciuta in relazione al numero dei lavoratori e va  da un minimo del 7% per aziende che superano i 500 dipendenti, ad un massimo del 30% per aziende fino a 10 dipendenti.

Interverranno Maurizio Maddaloni, Presidente della Camera di Commercio, Francesco Tuccillo, Presidente dell’Acen, Ferdinando Flagiello, Amministratore Delegato del  Consorzio Promos Ricerche, Daniele Leone, Direttore Regionale dell’Inail  Campania, Domenico Princigalli, dirigente regionale Inail Campania. 

Seguirà l’intervento tecnico di  Paolo Salvatore D’Onofrio professionista Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione (Con.t.a.r.p.) della Direzione Regionale Inail Campania. 

A moderare i lavori Raffaele d’Angelo, coordinatore Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione (Con.t.a.r.p.) della Direzione Regionale Campania.

#sicurezzalavoro @StampaInail @portaleconsulen

 

PUBBLICITA'

 

scadenze web cloud


Leggi altri articoli della categoria Bandi e Concorsi