Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

8 marzo 2017

Luce che trasforma gli spazi

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23108/03/2017 – Eliminare le barriere fisiche e permettere alla luce di plasmare lo spazio attraverso un sapiente gioco di alternanze tra pieni e vuoti, murature e trasparenze, interno ed esterno. Questi gli aspetti ricorrenti nei progetti presentati dall’architetto Fabio Capanni, docente dell’Università degli Studi di Firenze nell’intervento “Luce che trasforma gli spazi” oggi ai Talk di Architettura e Luce nello spazio Velux al Made Expo 2017. Luce che plasma lo spazio Le architetture proposte da Capanni sanno coniugare aspetti tipici della tradizione dei luoghi con le innovazioni che le moderne tecnologie permettono. Grazie ai progressi dell’edilizia e dell’architettura, oggi è possibile ridurre le superfici piene ed inserire delle trasparenze anche in spazi non presi in considerazione prima come i soffitti. Secondo Capanni gli architetti devono fondere antico e moderno in ogni.. Continua a leggere su Edilportale.com