Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 gennaio 2016

Manuale macchine movimento terra

Utilizzo e sicurezza

Manuale macchine movimento terra

A cura di Bianchini Giuliano sicurezza_cantieriI QUADERNI DELLA SEB Sono elencate nel documento le fonti tecniche e normative utilizzate per integrare la presente pubblicazione finalizzata alla formazione delle maestranze nell’ambito della Scuola Edile Bresciana. Il documento e' del 2010 e quindi precedente all'accordo stato-regioni.

Ogni macchinario, anche se di funzionamento complesso, è più facile e agevole da usare se lo si conosce bene. In generale una macchina ben progettata è difficilmente pericolosa, ma può diventarlo se chi la utilizza non ne conosce il funzionamento e non è consapevole dei rischi causati da un uso non corretto della stessa. Dopo una specifica ed idonea formazione, la conduzione della macchina, la protezione del carico (movimentazione in sicurezza) e la sicurezza degli addetti circostanti, dipendono dall’abilità di guida e dalla responsabilità personale dell’operatore. Quindi nell’ambito dell’ attività lavorativa le macchine possono diventare pericolose per il conducente e per gli altri se non si rispettano precise norme di sicurezza e di comportamento. La legge (art. 36 e 37 del D.Lgs 81/08) impone al datore di lavoro l’obbligo di informare e di formare in modo adeguato i lavoratori circa la sicurezza, la salute e le misure di prevenzione e protezione da adottare in relazione all’attività dell’impresa e con riferimento particolare al ruolo e alle mansioni specifiche di ogni singola maestranza. La formazione e, dove previsto, uno specifico addestramento devono avvenire in occasione: a)  dell’ assunzione b)  del trasferimento o di un cambio di mansione c)  dell’ introduzione di nuove attrezzature di lavoro, di nuove tecnologie, di nuove sostanze o preparati pericolosi

macchineManuale macchine movimento terra

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231