Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 novembre 2016

Manutenzione dei tessili

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

Documento Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Svizzzera

Manutenzione dei tessili

sicurezza_lavoroSicurezza sul lavoro e tutela della salute Manutenzione dei tessili Lavanderie Lavasecco Imprese affini. Editore Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Casella postale, 6002 Lucerna. I riferimenti normativi e statistici fanno riferimento alla Confederazione Svizzera.

Nelle tabelle di questo opuscolo sono riassunti in modo chiaro i pericoli e le misure più importanti di cui tenere conto ai fini della sicurezza. Il presente opuscolo non ha alcuna pretesa di esaustività, ma va considerato come uno strumento pratico di informazione per la prevenzione nell’ambiente di lavoro quotidiano. Nei casi particolari e per approfondire i singoli aspetti si rimanda alle ulteriori pubblicazioni citate. Nell’ambito della regolamentazione dell’orario di lavoro e dei periodi di riposo, questo opuscolo non sostituisce i testi ufficiali delle leggi e delle ordinanze, ma serve unicamente come guida di orientamento e spiegazione delle norme applicabili. La sicurezza sul lavoro e la tutela della salute sono tematiche fondamentali nel mondo del lavoro. Negli ultimi venti anni l’andamento infortunistico sul lavoro ha registrato un forte calo grazie all’impiego di tecnologie sicure e agli sforzi profusi a livello di prevenzione. Sono stati creati e messi in atto piani e progetti di prevenzione molto promettenti e condivisi. Questi sforzi sono stati premiati con progressi importanti in diversi settori. Ma resta ancora molto da fare. Il settore della manutenzione dei tessili, vale a dire le lavanderie, i lavasecco e le imprese affini, occupa attualmente 5500 dipendenti a tempo pieno. Questi forniscono, spesso 24 ore su 24, importanti servizi per alberghi, ristoranti, ospedali, ricoveri e altri esercizi, nonché per numerosi privati. In questo comparto economico si registrano ogni anno tra i 300 e i 350 infortuni professionali riconosciuti. A questi si aggiungono le assenze per disturbi di salute correlati al lavoro, dovute spesso a sovraccarichi dell’apparato locomotore o a posture forzate. La prevenzione degli infortuni professionali, delle malattie professionali e dei disturbi di salute correlati al lavoro è un compito permanente anche nel settore della manutenzione dei tessili. I nuovi lavoratori devono acquisire familiarità con la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute. Progresso tecnico, introduzione di nuove macchine, tecniche e processi di lavoro in continuo cambiamento: sono tutti fattori che richiedono nuove analisi dei rischi e l’adozione di misure di sicurezza adeguate. Questo opuscolo si rivolge principalmente alle aziende, ossia ai datori di lavoro e ai lavoratori nel settore della manutenzione dei tessili. Le tabelle qui contenute indicano luoghi e attività in cui si nascondono i pericoli per la salute dei dipendenti ed elencano le misure che consentono di affrontare tali pericoli. L’opuscolo è anche uno strumento utile per gli esperti della sicurezza e i dipendenti degli organi di esecuzione. La sicurezza e la tutela della salute sul lavoro si possono implementare già in fase di progettazione.

sicurezza_lavoroManutenzione dei tessili