Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 agosto 2015

Marcinelle 2015 obiettivo sicurezza

marcinelle_2015L'8 agosto 1956, alle 8.10, nelle miniere del Bois du Cazier, ora patrimonio mondiale dell'umanita' dell'Unesco, qualcosa ando' storto. L'attivita' di estrazione era appena cominciata quando improvvisamente, all'altezza della piattaforma del piano 975, la gabbia-ascensore in cui era stato inserito un carrello pieno di carbone, per sbaglio parti' prima di chiudersi completamente. Nella corsa trancio' di netto due cavi elettrici provocando un incendio. In breve le fiamme avvolsero travi e strutture in legno. Solo dodici operai riuscirono a risalire in superficie. Tutti gli altri lavoratori rimasero intrappolati sotto il livello dell'incendio
"Nonostante siano trascorsi ormai quasi sessant'anni, il ricordo dei duecentosessantadue lavoratori che hanno perso la vita nella tragedia di Marcinelle e' vivido e presente in tutti noi. Desidero esprimere, a nome mio personale e dell'Italia intera, la piu' sincera solidarieta' ai familiari delle vittime della tragedia e salutare tutti coloro che mantengono vivo il ricordo del sacrificio dei minatori del Bois du Cazier". Cosi' il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio, in occasione del 59mo anniversario della tragedia di Marcinelle. "Il dramma che costo' la vita a centotrentasei connazionali costituisce un doloroso monito per tutti coloro che hanno responsabilita' di garantire la sicurezza del lavoro - sottolinea il Capo dello Stato - in ogni Paese e in qualsiasi settore, affinche' eventi tragici come quelli che oggi ricordiamo non abbiamo piu' a ripetersi. E' una battaglia di civilta' alla quale tutti dobbiamo contribuire, nella consapevolezza che anche prestando costante attenzione al tema della sicurezza sul luogo di lavoro, si potra' fermare e consolidare sempre piu' la dignita' della persona umana. In questo spirito, rinnovo a tutti i presenti i miei sentimenti di commossa partecipazione e vicinanza", conclude Mattarella. Gentiloni, lavoro e sicurezza obiettivo essenziale: "La tragedia di Marcinelle deve ricordare a tutte le Istituzioni, nazionali ed europee, che l'impegno comune per garantire a tutti i cittadini del continente migliori opportunità di lavoro e garanzie di sicurezza resta un obiettivo irrinunciabile del nostro sistema politico-economico": così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un messaggio inviato in occasione del 59mo anniversario della sciagura in cui persero la vita 262 minatori, 136 di questi emigranti italiani.   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231