Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 agosto 2013

Medicina del lavoro, dal 9 all’11 ottobre il 76° Congresso nazionale Simlii

MESSINA –  Si svolgerà in Sicilia, Giardini di Naxos dal 9 all’11 ottobre 2013, il 76° Congresso nazionale Simlii, Società italiana di medicina del lavoro e igiene industriale.

L’evento è indirizzato a i soci Simlii e a operatori della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro, medici specialisti in medicina del lavoro, medici competenti, igienisti occupazionali, ergonomi, tecnici della prevenzione, operatori della sanità pubblica, responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, specializzandi, dottorandi, studenti, e lavoratori, datori di lavoro, amministratori.

Nel corso delle giornate verrà dato spazio a tematiche di salute e sicurezza particolarmente legate al contesto produttivo siciliano, contesto nel quale la pesca, l’industria petrolchimica e l’agricoltura pongono rilevanti questioni per la tutela dei lavoratori.

Nella prima giornata, il 9 ottobre, l’evento si aprirà con una rosa di corsi pre-congressuali sui seguenti temi:

  • “Metodi e strumenti per la valutazione preliminare dell’esposizione ad agenti chimici: il ruolo e le responsabilità del medico competente nella  programmazione delle indagini ambientali;
  • Sorveglianza sanitaria e giudizio di idoneità nei lavoratori a rischio di sovraccarico biomeccanico. Indicazioni operative per il medico competente delle strutture sanitarie;
  • Gestione della cartella informatizzata sanitaria e di rischio;
  • Gli esami spirometrici: metodologia di esecuzione, valutazione di qualità ed interpretazione diagnostica di primo livello per il medico competente;
  • Aggiornamenti sugli obblighi medico legali del medico competente in merito agli infortuni ed  alle malattie professionali”.

Nel pomeriggio, dopo la cerimonia inaugurale, il congresso si aprirà ufficialmente con la prima sessione plenaria che approfondirà problematiche di salute e sicurezza che riguardano: “I lavoratori del mare: la valutazione dei rischi, l’andamento infortunistico, la sorveglianza sanitaria e i rischi specifici (esposizione da amianto, rumore, vibrazioni, foto esposizione)”.

Nella seconda giornata la mattinata si aprirà con una sessione plenaria dedicata a “Petrolchimica e raffinazione del  petrolio: valutazione e gestione dell’impatto ambientale e sanitario”. Sarà indagato il ruolo della medicina del lavoro, l’impatto dell’entrata in vigore del regolamento CLP sui prodotti chimici e problemi metodologici che riguardano l’approccio epidemiologico e l’impatto sanitario nelle grandi aree industriali.

Nel pomeriggio lo stesso tema sarà approfondito da due sessioni semi-plenarie:

  • “Valutazione del rischio da esposizione a benzene: aggiornamenti e prospettive;
  • Prevenzione e sicurezza del lavoro nell’industria petrolchimica”.

La terza giornata del congresso sarà infine dedicata all’agricoltura. “Agricoltura e allevamento: rischi, danni e prevenzione” il titolo della sessione plenaria cui seguiranno due sessioni semi-plenarie:

  • “Un approccio multidisciplinare per la prevenzione e gestione dei rischi in agricoltura e allevamento;
  • Agricoltura sociale e sanità pubblica: gestione sostenibile delle risorse”.

Info e contatti76° Congresso Nazionale Simlii.

 

MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231