Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

14 marzo 2018

Misure transitorie prodotti fitosanitari

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

Regolamento sulle misure e sui requisiti dei prodotti fitosanitari per un uso sicuro da parte degli utilizzatori non professionali

Misure transitorie prodotti fitosanitari

Misure transitorie prodotti fitosanitariINDICAZIONI APPLICATIVE IN MERITO ALLE “MISURE TRANSITORIE” DI CUI GLI ARTICOLI 7 E 8 DEL DECRETO CONCERNENTE “REGOLAMENTO SULLE MISURE E SUI REQUISITI DEI PRODOTTI FITOSANITARI PER UN USO SICURO DA PARTE DEGLI UTILIZZATORI NON PROFESSIONALI”.

E’ in via di adozione il decreto concernente “Regolamento sulle misure e sui requisiti dei prodotti fitosanitari per un uso sicuro da parte degli utilizzatori non professionali” attraverso il quale lo scrivente ministero, d’intesa col Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e col Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, intende adottare “specifiche disposizioni per l’individuazione dei prodotti fitosanitari destinati ad utilizzatori non professionali” secondo le previsioni dell’art. 10, comma 4, del decreto legislativo n.150/2012 che recepisce nell’ordinamento nazionale la direttiva 2009/128/CE. Attraverso il citato decreto interministeriale si intende rispondere all’esigenza di: - consentire una adeguata disponibilità di prodotti per la difesa delle piante ornamentali e delle piante edibili, coltivate in ambito non professionale, a livello amatoriale o con finalità di sostentamento familiare e non destinate alla commercializzazione; - assicurare che tali prodotti soddisfino elevati requisiti di sicurezza per la saluta umana e per l’ambiente, con particolare riguardo alla persona dell’utilizzatore stesso e di tutti coloro che possano venire in contatto, direttamente o indirettamente, con detti prodotti, in fase di manipolazione ed impiego nonché durante la conservazione domestica; - dare attuazione alle seguenti disposizioni della direttiva 2009/128/CE, art. 13: “Gli Stati membri adottano tutte le misure necessarie concernenti i pesticidi autorizzati per gli utilizzatori non professionali al fine di evitare operazioni di manipolazione pericolose.

Tali misure possono includere l’uso di pesticidi a bassa tossicità, di formule pronte per l’uso e di limiti del volume dei contenitori o imballaggi”. Tenuto conto della necessità per le imprese di disporre di un congruo periodo di tempo per conformare i prodotti secondo i nuovi requisiti, adeguare i sistemi di produzione e predisporre la documentazione tecnica richiesta a supporto delle istanze di autorizzazione, il Decreto prevede “Misure transitorie” che consentano di mantenere un’adeguata disponibilità di prodotti per il trattamento delle piante coltivate a livello non professionale assicurando, nel contempo, ad un elevato livello di protezione della salute. In attesa della pubblicazione del citato decreto, al fine di agevolare l’implementazione delle suddette misure transitorie nel rispetto della tempistica prevista, in allegato alla presente si forniscono informazioni ed indicazioni applicative, queste ultime rivolte, in particolare, alle imprese titolari di prodotti fitosanitari. Misure transitorie prodotti fitosanitari Misure transitorie prodotti fitosanitari File in formato zip con Indicazioni applicative, Allegato 1  (format per la presentazione dell’elenco dei prodotti per cui si richiede la modifica dell’etichetta), Allegato 2 (modulo di istanza da utilizzare per richiesta di modifica dell’etichetta)

 
Leggi altri articoli della categoria sicurezza
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,