Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

29 settembre 2014

Mutui trentennali per ristrutturare e costruire scuole e studentati

29/09/2014 - È in dirittura d’arrivo il decreto attuativo che consentirà alle Regioni di stipulare mutui trentennali, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato, per realizzare interventi straordinari di ristrutturazione, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico di scuole pubbliche, palestre scolastiche e residenze per studenti universitari, e per costruire nuove scuole e nuove palestre.   Questo tipo di mutui è stato introdotto dal decreto “L’Istruzione riparte” (DL 104/2013 convertito nella Legge 128/2013) con uno stanziamento di 40 milioni di euro annui per la durata dell’ammortamento del mutuo, a decorrere dal 2015.   Per la programmazione triennale 2013-2015, le Regioni potranno accendere un mutuo con la Banca europea per gli investimenti, la Banca di Sviluppo del Consiglio d’Europa, la Cassa Depositi e Prestiti o altri soggetti autorizzati all’esercizio dell’attività..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI