Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 agosto 2012

Norme di comportamento del collegio sindacale di società quotate – Pubblica consultazione

In pubblica consultazione, fino al 30 settembre 2012, le "Norme di comportamento del collegio sindacale di società quotate" approvate dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili il 25 luglio 2012.

Premessa (dal documento "Norme di comportamento del collegio sindacale di società quotate")
«Le Norme di comportamento ... proposte seguono quelle emanate dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili con riferimento alle società non quotate.
Le Norme di comportamento del collegio sindacale di società quotate, che conservano l'impianto di quelle già emanate, suggeriscono e raccomandano il comportamento professionale da adottare per svolgerecorrettamente l'incarico di sindaco in questo tipo di società.
Le disposizioni contenute nelle presenti Norme sono quindi destinate a trovare applicazione nei confronti dei componenti del collegio sindacale delle società quotate, salvo quanto previsto da speciali disposizioni di legge e regolamentari per le società che operano in specifici settori di attività.
Sono norme di deontologia professionale rivolte a tutti i professionisti iscritti nell'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili emanate in attuazione del vigente Codice deontologico.
Ogni Norma è composta da Principi, corredati da Riferimenti essenziali e da Criteri applicativi, che forniscono ai sindaci gli strumenti operativi di riferimento per lo svolgimento delle proprie funzioni ed è accompagnata da brevi Commenti, che analizzano e chiariscono le scelte adottate, nonché le problematiche interpretative che più spesso emergono nella prassi.
Si avverte che tra le disposizioni comuni ai due set di Norme potrebbero ritrovarsi delle minime differenze.
Tali differenze, che non includono quelle discendenti dalle particolarità delle società vigilate e che sono di esclusiva applicazione per le società quotate (si pensi ad esempio alla più rigorosa disciplina dell'indipendenza), sono conseguenza dell'evoluzione delle Norme stesse e hanno carattere esclusivamenteformale. Per ovviare a ciò, è in corso di lavorazione l'aggiornamento della versione delle Norme di comportamento relative alle società non quotate con l'obiettivo di uniformare le disposizioni comuni ai due set.»

Eventuali osservazioni possono essere inviate dal sito del CNDCEC entro il 30 settembre 2012. Al termine della consultazione, tenuto conto delle osservazioni pervenute, il Consiglio Nazionale approverà il testo definitivo delle Norme.

Scarica il documento "Norme di comportamento del collegio sindacale di società quotate - Versione preliminare"

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria