Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 settembre 2014

Norme per la sicurezza delle aule scolastiche


NORME PER LA SICUREZZA DELLE AULE SCOLASTICHE



Norme per la sicurezza delle aule scolasticheDA UNI TUTTE LE NORME PER LA SICUREZZA DELLE AULE SCOLASTICHE, cattedre, banchi, lavagne e illuminazione: come si riconoscono gli arredi a norma

Cattedre, banchi, lavagne e illuminazione: come si riconoscono gli arredi a norma

Comunicato stampa UNI

Mentre in questi giorni le ipotesi di riforma della scuola tengono banco e si parla finalmente di fondi per la ristrutturazione di molti edifici a rischio, è utile riportare alla memoria il corpus delle norme tecniche UNI - Ente Nazionale Italiano di Unificazione - sui requisiti che gli arredi scolastici (lavagne,banchi,sedie, cattedre), e gli strumenti di illuminazione artificiale devono possedere per garantire la sicurezza, sia all’interno che all’esterno delle aule.
  • Cattedre - UNI 4856
  • Lavagne - UNI EN 14434
  • Banchi e sedie - UNI EN 1729
  • Illuminazione - UNI 10840

Chi è l'UNI

L’Ente Nazionale Italiano di Unificazione è un'associazione privata senza scopo di lucro, i cui soci, circa 5.000, sono imprese, liberi professionisti, associazioni, istituti scientifici e scolastici, realtà della Pubblica Amministrazione. Svolge attività normativa in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario ad esclusione di quello elettrico ed elettrotecnico.

Il ruolo dell'UNI, quale Organismo nazionale italiano di normazione, è stato riconosciuto dalla Direttiva Europea 83/189/CEE del marzo 1983, recepita dal Governo Italiano con la Legge n. 317 del 21 giugno 1986. L'UNI partecipa, in rappresentanza dell'Italia, all'attività normativa degli organismi sovranazionali di normazione: ISO (International Organization for Standardization) e CEN (Comité Européen de Normalisation).

Norme per la sicurezza delle aule scolasticheComunicato UNI

Leggi altri articoli della categoria sicurezza