Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 marzo 2016

Nuovo Codice Appalti, i progettisti: ‘la cauzione del 2% sui progetti è un costo eccessivo’

10/03/2016 – Concorrenza, concorsi di progettazione, cauzione a corredo dell’offerta e appalti integrati. Sono diversi gli elementi del nuovo Codice Appalti che lasciano perplessi i progettisti. Rispetto alle linee guida contenute nella legge delega (Legge 11/2016) per la riforma degli appalti, i professionisti tecnici non hanno riscontrato novità incisive, salvo che in alcuni casi. Concorrenza nel nuovo Codice Appalti L’articolo 36 del nuovo Codice Appalti ammette la procedura negoziata per le gare di progettazione appaltate dalle Amministrazioni centrali fino a 135 mila euro e per quelle fino a 209 mila euro bandite dalle altre Amministrazioni. Si tratta di importi considerati molto elevati, che sottraggono alla concorrenza un gran numero di gare. La scelta del vincitore con procedura negoziata dovrebbe avvenire "previa consultazione di almeno tre operatori". Nel vecchio Codice Appalti, invece, era prevista la consultazione.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231