Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 febbraio 2016

Nuovo Codice Appalti in Consiglio dei Ministri la prossima settimana

09/02/2016 – Potrebbe essere vicino al giro di boa il nuovo Codice degli Appalti. La bozza del decreto, ispirata ai principi della legge delega per la Riforma degli Appalti, dovrebbe arrivare sul tavolo del Consiglio dei Ministri il 15 febbraio. Almeno così ha annunciato Riccardo Nencini, Viceministro delle Infrastrutture e  dei Trasporti. Sul testo, che nei giorni scorsi ha subito diverse limature, sono rivolte le aspettative di professionisti e imprese, che in alcuni casi chiedono un’inversione di rotta rispetto a quanto previsto finora. I tempi sono abbastanza stretti. Secondo le intenzioni del Governo, infatti, il testo dovrebbe diventare operativo entro il 18 aprile 2016. I contenuti del nuovo Codice Appalti L’ultima versione del Codice Appalti, messa a punto il 27 gennaio, contiene 215 articoli ed è incentrata sulla qualità delle opere pubbliche. Per questo di prevede che la progettazione delle opere pubbliche.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231