Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 luglio 2015

Parcheggi in condominio, basta la maggioranza qualificata

28/07/2015 -  I parcheggi interrati in condominio possono essere realizzati con la maggioranza qualificata a condizione che non compromettano la stabilità dell’edificio. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione con la sentenza 15533/2015. La Cassazione ha bocciato il ricorso presentato da un condòmino spiegando che, se dopo una consulenza tecnica emerge che la costruzione dei parcheggi non ha indebolito i muri, né ridotto il passaggio o reso inservibili le parti comuni non si possono impugnare le autorizzazioni. Secondo il condòmino che aveva presentato ricorso, nei precedenti gradi di giudizio i giudici avevano ricondotto le autorimesse nel raggio d’azione della Legge Tognoli (L122/1989) sui parcheggi. In base all’articolo 9 della legge, i proprietari degli immobili possono realizzare nel sottosuolo o nei locali al piano terra parcheggi da destinare a pertinenza delle singole unità immobiliari, anche in.. Continua a leggere su Edilportale.com           Consulenza Sicurezza Veneto