Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 ottobre 2015

Partite Iva, allo studio minimi senza limiti d’età

13/10/2015 - Partite Iva tassate al 5% nei primi cinque anni di attività e agevolazioni per redditi fino a 30 mila euro senza limiti d’età. Potrebbero essere queste le linee guida per la riforma a vantaggio dei liberi professionisti, che dovrebbe trovare spazio nella legge di stabilità da approvare entro la fine dell’anno. Nuova riforma delle Partite Iva Come riportato da Emiliana Alessandrucci, presidente del Coordinamento nazionale delle libere professioni (Colap), nei giorni scorsi il viceministro dell’Economia e delle Finanze, Luigi Casero, ha affermato che i professionisti rappresentano uno dei punti di forza del Paese. Il viceministro ha infatti annunciato che si sta studiando la possibilità di introdurre nella legge di Stabilità l'aliquota agevolata al 5% per i primi 5 anni di attività. La tassazione dovrebbe poi salire al 15%. Per quanto riguarda il reddito massimo per poter usufruire delle agevolazioni,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231