Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 febbraio 2015

Partite Iva, guida ai regimi fiscali per i professionisti

19/02/2015 - Il decreto Milleproroghe ha prorogato per tutto il 2015 la possibilità di accedere al vecchio regime dei minimi con un’aliquota al 5% per redditi fino a 30 mila euro, mantenendo contemporaneamente la possibilità di scegliere il nuovo regime dei minimi introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 che prevede un aliquota forfettaria al 15% per redditi fino a 15 mila euro.   Di conseguenza chi dovrà aprire una Partita Iva quest’anno potrà optare, se in possesso dei requisiti, per uno dei due regimi. Ecco di seguito una guida per scegliere la soluzione migliore in base alla propria situazione.   Vecchio regime dei minimi Disciplinato dal DL 98/2011, e per il momento in vigore fino al 31 dicembre 2015, prevede un'aliquota del 5% sul fatturato per professionisti che guadagnano fino a 30 mila euro all’anno. Requisiti: reddito annuo inferiore o uguale a 30 mila euro. Cosa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE