Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

17 febbraio 2015

Partite Iva: prorogato per tutto il 2015 il regime dei minimi al 5%

17/02/2015 - Il regime fiscale dei minimi con aliquota al 5% varrà per tutto il 2015. A stabilirlo un emendamento al ddl Milleproroghe approvato oggi nelle commissioni Bilancio e Affari costituzionali del Senato. I titolari di Partita Iva con guadagni inferiori ai 30 mila euro potranno anche per quest’anno scegliere se optare per il nuovo regime dei minimi, con aliquota forfettaria al 15%, o il vecchio al 5%, ma con limite fino a 5 anni o al raggiungimento dei 35 anni di età.   L’emendamento, che proroga il vecchio regime solo per quest’anno, produrrà un onere di circa 252,2 milioni di euro in cinque anni a cui si provvede dalle risorse del Fondo per gli interventi strutturali di politica economica.   Nello stesso giorno, sempre nel decreto Milleproroghe, è stato approvato l’emendamento che riporta per il 2015 la contribuzione INPS al 27,72% per i professionisti iscritti alla gestione separata. Poi per il 2016..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE