Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 marzo 2015

Per il permesso di costruire diventa necessario il via libera idrogeologico

24/03/2015 – La tutela dal rischio idrogeologico diventa un parametro cardine per l’approvazione degli interventi edilizi. Lo prevede il Collegato Ambientale alla Legge di Stabilità 2014, che sta per ricevere l’approvazione definitiva.   Uno degli emendamenti approvati modifica il Testo Unico dell’edilizia (Dpr 380/2001) inserendo l’attenzione alle norme sull’assetto idrogeologico tra gli aspetti da valutare per il rilascio dei titoli abilitativi.   In sede di rilascio del permesso di costruire, diventa vincolante il parere dell’autorità competente in materia di assetto e vincolo idrogeologico che lo Sportello unico per l’edilizia dovrà acquisire, direttamente o mediante conferenza di servizi. Il permesso di costruire non potrà inoltre formarsi per silenzio assenso in presenza di vincoli idrogeologici.   Ricordiamo che gli altri pareri per il rilascio del permesso di costruire devono..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria