Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 dicembre 2017

Perforazione di rivestimenti per pareti e pavimenti contenenti amianto

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

Intonaci, piastrelle, rivestimenti sintetici

Perforazione di rivestimenti per pareti e  pavimenti contenenti amianto

In caso di dubbio bisogna partire dal presupposto che ci sia. Istruzioni e addestramento del personale Se la colla delle piastrelle, gli in- tonaci o i rivestimenti sintetici contengono amianto l'uso del trapano farà rilasciare nell'aria fibre di amianto. I posatori di piastrelle o pannelli e gli operai edili istruiti possono svolgere questi lavori a patto di rispettare la procedura descritta in questa scheda tematica. Negli edifici costruiti prima del 1990 è prevedibile la presenza di amianto nella colla per piastrelle, negli intonaci e nei rivestimenti sintetici. • Questa scheda tematica descrive la modalità operativa per chi si accinge a perforare intonaci contenenti amianto, piastrelle ceramicate con colla e fughe in amianto e rivestimenti sintetici contenenti amianto. • È consentito effettuare solo singoli fori. Fase preliminare Individuazione dei pericoli • Prima di iniziare i lavori bisogna chiarire se c'è amianto. In caso di dubbio bisogna partire dal presupposto che ci sia. Istruzioni e addestramento del personale • Prima di iniziare i lavori il personale deve essere istruito sui pericoli e su come procedere . Dispositivi di protezione individuale (DPI) • Maschera monouso di tipo FFP3. Zona di lavoro • Accertarsi che nessuno stia sostando nella zona di lavoro. • Per evitare contaminazioni sigillare tutte le aperture verso i locali adiacenti. • Rimuovere o coprire tutti gli oggetti al di sotto del punto che si intende perforare. • Garantire un sufficiente ricambio d'aria (ventilazione naturale o artificiale). Attrezzi e materiali necessari • Aspiratore industriale (filtro di classe H secondo la norma EN 60335-2-69, con requisito speciale per l'amianto). • Trapano con aspirazione alla fonte. • Straccio e secchio con acqua saponata. Esecuzione dei lavori Esecuzione dei fori • Trapanare con l'aspiratore in funzione. • Pulire bene la parete, il pavimento e il trapano usando l'aspiratore industriale. • Pulire la parete e il pavimento con uno straccio umido. Igiene • Usare i lavabi del posto.

E-learning_5.pngScarica scheda tematica

 
Leggi altri articoli della categoria sicurezza
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,