Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

16 dicembre 2014

Periferie degradate, un Piano da 200 milioni di euro in tre anni

16/12/2014 – 200 milioni di euro in tre anni: 50 milioni di euro per il 2015 e 75 milioni di euro per ogni anno dal 2016 al 2017. Queste le cifre che il Governo intende stanziare, con un emendamento alla Legge di Stabilità 2015, per il ‘Piano Nazionale per la riqualificazione e rigenerazione delle aree urbane degradate’.   Il Piano era stato preannunciato qualche giorno fa dal Premier Matteo Renzi per avviare il ‘rammendo delle periferie’ che aveva visto l'impegno dall’architetto e senatore a vita Renzo Piano.    L’emendamento presentato, oltre a definire le risorse stanziate per il Piano, ne definisce anche i criteri di attuazione.   Entro il 30 settembre 2015 i Comuni dovranno elaborare e trasmettere (secondo le modalità specificate in seguito da un apposito bando) i  progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana costituiti da un insieme coordinato d’interventi al fine di..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria