Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 agosto 2015

Permesso di costruire, il condominio non può porre limiti

24/08/2015 – Il rilascio dei titoli abilitativi non può essere subordinato al consenso dei proprietari confinanti o dell’assemblea condominiale. Lo ha spiegato il Tar Campania con la sentenza 1409/2015. Nel caso preso in esame, i proprietari di due appartamenti in un condominio avevano comunicato all’assemblea l’intenzione di trasformare due finestre in balconi durante i lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento della facciata dell’edificio. L’assemblea aveva bocciato l’idea, ma i due proprietari avevano comunque realizzato i balconi dopo aver presentato una Scia. Il condominio si era quindi appellato prima al Comune e poi al Tar, lamentando che i due condòmini non avevano tenuto in considerazione il divieto dell’assemblea. I giudici hanno spiegato che l’assemblea non può vietare simili interventi se non violano le norme del Codice Civile sull’utilizzo delle.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231