Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 novembre 2015

Permesso di costruire, la decadenza deve essere comunicata con un atto del Comune

09/11/2015 – La decadenza del permesso di costruire non è automatica, ma richiede un provvedimento espresso del Comune. Questa la conclusione del Consiglio di Stato, che con la sentenza 4823/2015 si è pronunciato sul caso di una società che non aveva rispettato i termini indicati nel titolo abilitativo. La società di costruzione aveva presentato istanza di permesso di costruire nel 2004 e lo aveva ottenuto nel 2008. Nello stesso anno aveva iniziato i lavori. Nel frattempo, nel 2007,  il Comune aveva approvato una variante al PRG che trasformava l’area in cui si doveva realizzare l’intervento in zona ad elevato rischio idrogeologico, destinata  a verde. Dato che, con l’avvio delle opere erano emerse alcune criticità legate ai rischi di smottamento, la società aveva chiesto degli approfondimenti dai quali era emersa l’esigenza di un ripensamento dell’intero progetto originariamente.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231