Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 gennaio 2016

Più verde pubblico ed efficientamento energetico degli edifici

05/01/2016 - Riduzione di 2 gradi delle temperature massime di riscaldamento negli edifici pubblici e privati, limitazione dell’utilizzo della biomassa per uso civile dove siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento, abbassamento di 20 km orari dei limiti di velocità delle auto nelle aree urbane e bus gratis. Sono le misure urgenti decise da Ministero dell’Ambiente, Regioni e Comuni per far fronte all’emergenza smog e messe nero su bianco nel Protocollo d’Intesa firmato nei giorni scorsi. Per le iniziative dei Comuni sul trasporto pubblico locale e la mobilità condivisa il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha annunciato l’immediata disponibilità di un fondo da 12 milioni di euro. La strategia di medio periodo Sarà istituito il “Comitato di Coordinamento Ambientale”, una task force tra i sindaci delle città metropolitane e i presidenti di regione, presieduta dal.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231