Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

4 maggio 2015

Ponteggi metallici fissi di facciata


Lo studio si propone di analizzare il comportamento strutturale dei dispositivi di collegamento montante-traverso nei ponteggi metallici fissi di facciata realizzati con sistemi modulari.

In particolare se ne vuole determinare il valore nominale della resistenza caratteristica facendo riferimento alla UNI EN 12811-3:2005.

Secondo la suddetta norma la valutazione della resistenza deve essere effettuata sulla base dei risultati delle prove sperimentali, per le quali la stessa fornisce i requisiti da rispettare. Essi risultano comunque generici e riguardano le prove di carico su attrezzature di lavoro in generale.

Pubblicazione realizzata da
INAIL
Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici
RESPONSABILE SCIENTIFICO
Luigi Cortis
AUTORI
Luigi Cortis
Francesca Maria Fabiani
Luca Rossi
Davide Geoffrey Svampa
COLLABORAZIONI
Carlo Ratti
Calogero Vitale
OPERATORI TECNICI
Ivano Bevilacqua
Roberto Scaccia

ponteggiIl presente studio si inserisce nell'ampito della linea di ricerca L 17 "L'innovazione tecnologica relativa allo sviluppo di strumenti e metodologie atte al miglior.amento della sicurezza delle attrezzature provvisionali utilizzate nei cantieri temporanei o mobili con particolare riferimento ai ponteggi metallici fissi di facciata" (Responsabile Luigi Cortis) del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e Sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, che fa parte del programma di ricerca P03 "La sicurezza nel settore delle costruzioni" (Responsabile Luigi Cortis).

La linea di ricerca L 17 si propone di stud iare le opere provvisionali impiegate nei cantieri temporanei o mobili mediante l'analisi della normativa europea esistente e l'ind ividuazione di strumenti che ne facilitino l'applicazione.

Lo studio si propone di analizzare il comportamento strutturale dei dispositivi di collegamento montantetraverso nei ponteggi metallici fissi di facciata realizz.ati con sistemi modulari. In particolare se ne vuole determinare il valore nominale della resistenza caratteristica facendo riferimento alla UNI EN 12811-3:2005.

Secondo la suddetta norma la valutazione della resistenza deve essere effettuata sulla base dei risultati delle prove sperimentali, per le quali la stessa fornisce i requisiti da rispettare. Essi risultano comunque generici e riguardano le prove di carico su attrezzature di lavoro in generale.
Dopo un'attenta analisi della norma, viene proposta nel presente lavoro una procedura di prova per la valutazione del dispositivo di collegamento montante traverso, compatibile con i requisiti generali imposti dalla UNI EN 12811-3:2005.

Lo studio comprende inoltre una fase sperimentale che ha avuto lo scopo di acquisire elementi utili per la messa a punto della procedura stessa.
La redazione di codici guida costituisce possibile ulteriore obiettivo insieme allo studio di un ampio spettro di opere provvisionali.

sicurezza_cantieriPonteggi metallici fissi di facciata

Edizioni Inail - aprile 2014

Pubblicità
Ponteggi metallici fissi di facciata


Leggi altri articoli della categoria sicurezza