Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 Giugno 2020

Ponti termici, ecco come risolverli con l’isolamento termico

05/06/2020 - Abitare in una casa salubre è molto importante, godere del comfort abitativo non deve essere un privilegio ma uno standard di qualità accessibile a tutti. Per questo, quando si presentano campanelli di allarme come la formazione di muffe, la percezione di elevati tassi di umidità o di sbalzi di temperatura eccessivi, bisogna correre ai ripari. La comparsa di muffe è dovuta alla formazione di condensazione superficiale. Quest’ultima è determinata da due fattori: eccessivi valori di Umidità Relativa o la presenza di Ponti Termici.   Ponti termici, cosa sono e come riconoscerli Un ponte termico è un collegamento tra esterno ed interno. In quanto tale permette al freddo di entrare e al caldo di uscire e viceversa, creando una disomogeneità di temperatura sulle superfici. Il punto in cui è localizzato il ponte termico è definito superficie fredda. In prossimità delle superfici fredde,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria FOCUS