Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 aprile 2015

Prestazioni professionali occasionali: i dipendenti iscritti agli Albi devono avere la Partita Iva

10/04/2015 – Se un soggetto iscritto ad un albo professionale e lavoratore dipendente svolge un’attività tipica della professione per il cui esercizio è avvenuta l'iscrizione all'albo è obbligato ad aprire la partita Iva. Il chiarimento in merito alle prestazioni occasionali per iscritti agli albi arriva dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) che in una lettera risponde ai dubbi di Inarcassa in riferimento alle nota sui lavori occasionali del Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.   Inarcassa infatti aveva messo in evidenza come la nota del CNI fosse “frutto di una errata sovrapposizione di piani normativi distinti e non coincidenti” e “di un ribaltamento della ratio delle normativa commentata”, rilevando tale interpretazione come una forzatura.   Il CNI infatti aveva pubblicato una nota in cui affermava che i professionisti lavoratori dipendenti e iscritti all’albo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE

Prestazioni professionali occasionali: i dipendenti iscritti agli Albi devono avere la Partita Iva

10/04/2015 – Se un soggetto iscritto ad un albo professionale e lavoratore dipendente svolge un’attività tipica della professione per il cui esercizio è avvenuta l'iscrizione all'albo è obbligato ad aprire la partita Iva. Il chiarimento in merito alle prestazioni occasionali per iscritti agli albi arriva dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) che in una lettera risponde ai dubbi di Inarcassa in riferimento alle nota sui lavori occasionali del Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.   Inarcassa infatti aveva messo in evidenza come la nota del CNI fosse “frutto di una errata sovrapposizione di piani normativi distinti e non coincidenti” e “di un ribaltamento della ratio delle normativa commentata”, rilevando tale interpretazione come una forzatura.   Il CNI infatti aveva pubblicato una nota in cui affermava che i professionisti lavoratori dipendenti e iscritti all’albo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE