Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 ottobre 2016

Prevenzione antisismica, la ricetta Ance: ‘consapevolezza, incentivi e sostituzione edilizia’

28/10/2016 - Incrementare la consapevolezza del rischio sismico, incentivare il miglioramento antisismico degli edifici, dare una scadenza per la messa in sicurezza in zona 1 e 2 valutando misure per i proprietari inadempienti, avviare la sostituzione edilizia di interi comparti, premiare il know how aziendale. Sono queste, in sintesi, le proposte che l’ANCE ha presentato nell’ambito dell’indagine conoscitiva della Commissione Ambiente della Camera sulle politiche di prevenzione antisismica e sui modelli di ricostruzione a seguito di eventi sismici. La delegazione dell’Associazione dei Costruttori, guidata dal Vice Presidente Vicario, Gabriele Buia, ha snocciolato i dati che mostrano tutta la fragilità dell’Italia e l’inadeguatezza delle politiche finora attuate. Il rischio sismico e idrogeologico in Italia Le aree a elevato rischio sismico (zone 1 e 2 secondo la Classificazione sismica.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231