Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 settembre 2012

Principi internazionali di revisione e controllo della qualità

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) ha pubblicato, nel dicembre 2010, il "Manuale dei principi internazionali di revisione e controllo della qualità", traduzione in italiano dei principi di revisione internazionali (ISA) e del principio internazionale sul controllo della qualità n. 1 (ISQC 1), editi nel 2009 da International Auditing and Assurance Standards Board di International Federation of Accountants (IFAC). Il Manuale è indirizzato a tutti i professionisti impegnati nell'attività di revisione legale dei conti.

«La nuova struttura dei principi, -scrivono Giancarlo Attolini* e Luciano Berzè° nella prefazione al documento - mantenendo invariato l’originario approccio basato su regole generali, è ampiamente compatibile con i principi di revisione nazionali in vigore dal 2002.
L’attività di revisione legale dei conti continuerà ad essere svolta sulla base di una preliminare identificazione e valutazione dei rischi di errori significativi nel bilancio, sulle cui risultanze verranno configurate le procedure di revisione più appropriate. Quindi non controlli casuali, che ripercorrono indistintamente tutte le operazioni contabili, ma verifi che mirate a quelle aree di bilancio che il revisore ha identificato come maggiormente problematiche e dalle quali può derivare un rischio concreto e significativo di errore nel bilancio."

Il "Manuale dei principi internazionali di revisione e controllo della qualità" può essere scaricato gratuitamente dal sito del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

*Consigliere CNDCEC delegato alle Attività internazionali
°Consigliere CNDCEC delegato ai Principi contabili e sistemi di controllo e revisione

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria