Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

17 dicembre 2015

Professionisti, Adepp: ‘dal 2007 redditi crollati del 18%’

17/12/2015 – Professionisti sempre più poveri. Dal 2007 al 2014 i redditi sono crollati del 18% e sono fermi a 28 mila euro l’anno. A certificarlo l'Associazione delle Casse di Previdenza Private (Adepp), che nel suo V rapporto sulla previdenza privata spiega come il reddito medio degli iscritti sia "crollato". Redditi dei professionisti: crollo dopo la crisi Il rapporto mette in evidenza come sia cambiata la situazione dal 2007 (prima della crisi) al 2014; il reddito medio infatti ha subito una perdita,in termini reali, del 18,35%. Considerando il valore al netto dell'inflazione, il reddito medio dei liberi professionisti iscritti all'Adepp è sotto quota 30 mila, fermandosi a 28.960,02 euro annui. Il rapporto evidenzia però che per l’anno 2014 le fasce d’età con i redditi medi più elevati sono quelle comprese tra i 50 anni e i 65 anni. Al contrario, le fasce in cui sono presenti.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231