Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

29 gennaio 2016

Professionisti, gli studi di settore potrebbero scomparire

29/01/2016 – I professionisti potrebbero liberarsi degli studi di settore. Per contrastare l’evasione fiscale in modo efficace si useranno maggiormente la fatturazione elettronica e la trasmissione telematica delle operazioni soggette a Iva. L’intento, contenuto negli obiettivi di politica fiscale 2016 – 2018 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, è stato confermato dal Ministro Pier Carlo Padoan, che mercoledì scorso ha risposto ad un question time alla Camera, e anche dal viceministro Luigi Casero. Come spiegato dal direttore dell'agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, si parte in questi giorni con i nuovi modelli e il prossimo anno ci sarà il taglio, che dovrà essere regolato da una norma specifica. Studi di settore, le intenzioni del Governo Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha manifestato l'intenzione di procedere ad una revisione degli studi di settore, nati.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231