Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 dicembre 2015

Professionisti, i contributi vanno versati per tutte le attività svolte

03/12/2015 – Bisogna pagare i contributi alla Cassa di previdenza di appartenenza non solo per le attività professionali riservate agli iscritti negli appositi Albi, ma anche per "quelle che presentano un certo livello di connessione". Si è espressa in questi termini la Corte di Cassazione, che con la sentenza 24303/2015 ha imposto ad un geometra di pagare alla Cassa italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri liberi professionisti (Cipag) i contributi anche sui compensi percepiti come perito assicurativo. Nel caso preso in esame, Cipag aveva inviato una cartella di pagamento ad un geometra che non aveva versato i contributi inerenti ad un’attività che, sosteneva l’ente di previdenza, era riconducibile a quella professionale. Di parere opposto il geometra, secondo il quale l’attività di perito assicurativo era completamente estranea a quella di geometra, per la quale già pagava i contributi.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231