Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 giugno 2015

Professionisti iscritti agli albi: stop all’ingerenza delle Regioni

 19/06/2015 – Le Regioni non possono richiedere requisiti aggiuntivi per attività professionali riservate agli iscritti negli Albi, in quanto gli albi professionali già garantiscono un elevato grado di professionalità. A stabilirlo il Consiglio di Stato che, con la sentenza 2944/2015, si è pronunciato sul congiunto ricorso degli Albi professionali degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati e dei Veterinari che mettevano in discussione la possibilità delle Regioni di intervenire nelle competenze professionali dei liberi professionisti con particolare riferimento ad una delibera dell’Emilia. Incarichi professionali: il caso dell’Emilia-Romagna Gli Agrotecnici contestavano che dall’applicazione della Misura 114 “Consulenza Aziendale” del Piano Sviluppo Rurale (PSR) 2007-2013, “diverse regioni hanno preteso di dettare regole loro proprie, anche irragionevoli, spesso senza distinguere.. Continua a leggere su Edilportale.com Consulenza Sicurezza Veneto