Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 giugno 2015

Professionisti, pochi stranieri scelgono l’Italia

01/06/2015 – L’Italia attira pochi professionisti stranieri e coloro che hanno conseguito l’abilitazione all’estero e richiedono il riconoscimento del titolo sono soprattutto italiani "di rientro". E’ quanto emerso dalla ricerca “Il riconoscimento dei titoli italiani conseguiti all’estero – 2014”, pubblicata dal Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Dai risultati si evince che la libera circolazione dei professionisti, per quanto pubblicizzata e promossa dall’Unione Europea (UE), non ha dei risvolti concreti in Italia in cui i flussi in entrata si rivelano ancora una volta estremamente ridotti e caratterizzati, per la maggioranza (77,5%), da cittadini italiani "di rientro", ovvero laureati italiani che chiedono il riconoscimento del titolo professionale conseguito all’estero, dove le procedure di abilitazione sono meno complesse. Di conseguenza svaniscono.. Continua a leggere su Edilportale.com Consulenza Sicurezza Veneto