Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

18 gennaio 2016

Progettazione, il nuovo Codice Appalti punterà sulla qualità

18/01/2016 – Garantire la qualità architettonica delle opere pubbliche dando centralità al progetto e avvalendosi dei concorsi di progettazione, affidare gli incarichi di progettazione senza basarsi sul criterio del prezzo, incentivare le attività di programmazione e controllo della Pubblica Amministrazione, evitare ritardi e contenziosi coinvolgendo da subito i cittadini interessati dalla realizzazione delle infrastrutture. Cambierà così la fase di progettazione delle opere pubbliche. Le novità, introdotte dalla legge delega per il recepimento delle direttive comunitarie sui contratti pubblici,  costituiranno una guida per l’adozione del nuovo Codice Appalti. Progettazione e qualità delle opere pubbliche La fase progettuale e la qualità architettonica saranno valorizzate con l’introduzione dei concorsi di progettazione, ma anche promuovendo l’uso del BIM (Building Information.. Continua a leggere su Edilportale.com       MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231