Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 ottobre 2015

Progetti per la Campagna straordinaria di formazione

Regione Puglia interventi formativi previsti nell'avviso, le categorie di utenti esplicitamente individuate dall’Accordo del 20/11/2008

Progetti per la Campagna straordinaria di formazione

formazione regione PugliaCon determinazione dirigenziale del Servizio Formazione Professionale n. 1346 del 19 ottobre 2015 è approvato l'Avviso pubblico per la presentazione di progetti per la Campagna straordinaria di formazione per la diffusione della cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dell’art. 11, comma 7 – D.Lgs n. 81/08 in attuazione dell’Accordo Stato-Regioni del 20/11/2008 n. 226/CSR.

Il finanziamento complessivo disponibile per gli interventi formativi previsti nelle 7 Azioni è pari a € 3.081.147,00 rinvenienti da: - Accordo Stato-Regioni repertorio atti n. 226 del 20/11/2008 (€. 1.358.998,19) - Decreto del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali del 17/12/2009 (€. 631.000,00) - Decreto del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali del 22/12/2010 (€. 512.000,00) - Cofinanziamento Regione Puglia – Servizio PATP (€. 579.149,40)

Il Comitato Regionale di Coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro ha stabilito di impegnare per l’avvio delle attività l’importo di €. 1.232.460,00 pari al 40% del finanziamento complessivo disponibile e così suddiviso: • A) €. 932.460,00 finanziamento disponibile per gli interventi di cui al presente avviso; • B) €. 300.000,00 finanziamento per gli interventi dell’Azione 7) gestiti dagli Operatori dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (Spesal) delle AA.SS.LL. pugliesi. Sono destinatari degli interventi formativi previsti nell'avviso, le categorie di utenti esplicitamente individuate dall’Accordo del 20/11/2008 e cioè: a) lavoratori 18/25 a.a. - lavoratori con meno di due anni di esperienza nell’esercizio delle proprie mansioni o attività; b) lavoratori età 50/60 aa; c) lavoratori stagionali del settore agricolo; d) datori di lavoro delle piccole e medie imprese, piccoli imprenditori di cui all’articolo 2083 del codice civile e lavoratori autonomi; e) rappresentanze dei lavoratori per la sicurezza f) lavoratori stranieri

Possono presentare progetti: 1) gli Organismi inseriti nell’Elenco Regionale degli Organismi accreditati ai sensi della DGR n. 195 del 31/01/2012 e s.m.i. 2) gli Organismi (indicati nell’art. 23 della Legge Regionale n. 15/2002 e s.m.i., aventi le caratteristiche di cui alla DGR n. 195/2012 e s.m.i.) che abbiano completato l’istanza di accreditamento e siano in attesa dell’esito dell’istruttoria (c.d. “accreditandi”).

La candidatura dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica, non saranno valutate le candidature presentate con modalità differenti. L'Avviso opera con modalità a sportello, fino a concorrenza delle risorse disponibili. In una prima fase i soggetti proponenti possono inserire la propria candidatura a partire dalle ore 14:00 del 29 ottobre 2015.

I soggetti interessati a proporre la propria candidatura per l’implementazione dei singoli percorsi formativi, dovranno registrarsi ed accedere al portale www.sistema.puglia.it, ed utilizzare la procedura “Avviso pubblico per la Campagna straordinaria di formazione per la diffusione della cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dell’art. 11, comma 7 – D.Lgs n. 81/08 in attuazione dell’Accordo Stato-Regioni del 20/11/2008 n. 226/CSR” disponibile nella sezione "Campagna Sicurezza" della pagina "Formazione Professionale". I dettagli relativi alla procedura telematica sono indicati nel paragrafo J) dell'Avviso (“Modalità e termini per la presentazione delle domande”). Responsabile del Procedimento: ing. Anna Maria Giganti ( P.O. Accreditamento Organismi formativi). Le informazioni relative al bando potranno essere richieste attraverso il servizio on line "Richiedi Info" disponibile nella pagina "candidatura Campagna straordinaria di formazione per la diffusione della cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dell’art. 11, comma 7 – D.Lgs n. 81/08 in attuazione dell’Accordo Stato-Regioni del 20/11/2008 n. 226/CSR” disponibile nella sezione Formazione Professionale. Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 138 del 22 ottobre 2015. sicurezza_lavoro formazioneAvviso Pubblico

File formato zip

MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231